CHI SONO


Sono nato il 4 ottobre 1939 a Moschetta, una piccola frazione di Locri in provincia di Reggio Calabria, e qui ho vissuto fino all’età di 13 anni, quando mio padre, per motivi di lavoro, decise di trasferirsi con la famiglia a Crotone.
In questa nuova città, dopo innumerevoli piccole esperienze lavorative, ho cominciato a conoscere il duro lavoro della fabbrica: a 19 anni sono entrato in Pertusola come operaio all’altoforno nel reparto Cake Moore, fino alla partenza per il servizio di leva nell’aeronautica militare, come sottufficiale di complemento presso l’aeroporto di Guidonia, vicino Tivoli.

Rientrato in Calabria, da civile, ho ripreso il lavoro in fabbrica, sempre in Pertusola ma questa volta nel reparto fusione, partecipando nel contempo a tutte le iniziative per la formazione che mi venivano proposte.
In questo modo, corso dopo corso, sono riuscito ad elevare la mia qualifica fino ad arrivare a quella di impiegato tecnico con mansioni di capo sezione, addetto ai servizi di laboratorio chimico e di igiene industriale. 

Fin da bambino, ho sempre amato la poesia e la narrativa e, negli anni, ho scritto molto e ho pubblicato parecchie cose, principalmente poesie e racconti, ma anche saggi, canzoni, articoli su riviste culturali e giornali locali. Ho vinto diversi premi in concorsi regionali e nazionali, tra cui il “Viareggio d’Oro” per la poesia (1982), il “Premio Leonardo da Vinci” per la narrativa con un racconto per ragazzi (1986) e il “Premio Calabria” per la saggistica (1989).
Ho pubblicato 6 raccolte di poesie e sono stato incluso in 12 antologie, alcune delle quali tradotte nelle lingue europee.
Mi sono state conferite varie onorificenze letterarie, tra cui l’inserimento nell’Albo dei Poeti Italiani del Novecento.
Nel 1997, dopo circa sei anni di studi teologici, sono stato ordinato Diacono Permanente della Diocesi di Crotone-Santa Severina.

Sono felicemente sposato da 48 anni con Mirella, abbiamo quattro figli e sei nipoti, l’ultimo dei quali arrivato da pochi mesi.
Attualmente in pensione, vivo con mia moglie a pochi chilometri da Crotone, in campagna, dove ho potuto ritrovare quello spazio di natura e quietitudine che mi mancava da quando avevo lasciato da ragazzo il mio piccolo borgo.